Android One: arrivano anche in Italia

Android One è il progetto di Google per portare i propri smartphone anche nelle nazioni più povere del mondo. L’azienda di Mountain View mette a disposizione delle aziende che vogliono far parte del progetto il software e la garanzia di aggiornamenti costanti. Le società devono garantire, però, un ottimo rapporto qualità-prezzo.
E da luglio di quest’anno, gli smartphone low-cost Android One arriveranno anche in Italia grazie a General Mobile, un’azienda statunitense che è riuscita ad affermarsi come il produttore più grande al mondo di device Android One. Dopo aver portato i propri smartphone in oltre 26 Paesi in tutto il Mondo, General Mobile aumenterà il suo raggio d’influenza in altre 14 Nazioni tra cui l’Italia. In Europa non è una novità, infatti l’azienda è già attiva in Belgio, Paesi Bassi, Lussemburgo, Grecia, Slovenia e Cipro.
Per lo sbarco in Italia, l’azienda statunitense è pronta a lanciare due device dall’ottimo rapporto qualità-prezzo: il GM 6 e il GM 5 Plus. Come da consuetudine per gli smartphone General Mobile, entrambi i device monteranno una versione stock di Android e avranno la garanzia di aggiornamenti rapidi e il rilascio di patch per la sicurezza.
Caratteristiche GM 6
Il GM 6 è stato presentato dall’azienda statunitense durante il Mobile World Congress 2017 di Barcellona, l’evento mondiale dedicato a smartphone e tablet. Il GM 6 presenta delle caratteristiche che lo posizionano in una fascia di prezzo abbastanza bassa: lo smartphone monta un chipset MediaTek6737T, 2GB o 3GB di RAM e 16GB o 32GB di RAM a seconda della versione acquistata. La fotocamera posteriore è da 13 Megapixel, mentre quella anteriore da 8 Megapixel. La batteria è da 3000 mAh e lo smartphone ha anche il lettore biometrico.
Lo smartphone verrà messo in vendita da luglio sia sul sito del produttore che sarà creato per l’occasione sia nei punti di vendita fisici. Per quanto riguarda il prezzo ancora non ci sono notizie ufficiali.

fonte: tecnologia.libero.it

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.© Tutto il materiale è di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari.