Configurare i parametri del modem/router ADSL

Configurare_i_parametri_del_modem_router_ADSL_per_Alice_Infostrada_TeleTu_Tiscali_o_Fastweb-620x465

 

Per poter navigare su Internet con la tua ADSL non è necessario acquistare (o noleggiare) per forza il modem/router fornito dal tuo ISP infatti puoi scegliere qualsiasi marca e modello di modem/router presente in commercio (l’importante è che non sia marchiato Telecom, Libero, Fastweb, Tiscali, TeleTu, eccetera). In questo articolo ti spiegherò quindi prima come accedere all’interfaccia e dopo come configurare i parametri del modem/router ADSL per Alice, Infostrada, TeleTu, Tiscali o Fastweb.

Come accedere all’interfaccia del modem/router?

Una volta acquistato e montato il modem/router, non devi fare altro che accedere all’interfaccia dello stesso ed inserire i giusti parametri di connessione per poter iniziare a navigare (per fare questo, alcuni produttori consigliano di usare un CD ma seguendo questa guida puoi farne anche a meno). Per accedere all’interfaccia del modem/router basta connetterlo al computer (la prima volta ti consiglio di collegarlo tramite cavo Ethernet mentre, successivamente, anche tramite Wi-Fi), aprire il tuo browser preferito (ad esempio Google Chrome, Mozilla Firefox, Opera, Internet Explorer, eccetera), digitare l’indirizzoIP del modem/router nella barra degli indirizzi ed inserire, eventualmente, username e password. Se non sai qual è l’indirizzo (o l’username e la password) da usare per poter accedere all’interfaccia di configurazione, per semplificarti le cose eccoti una breve lista, con le rispettive username e password predefinite, dei produttori di modem/router più diffusi:

MARCA INDIRIZZO USERNAME PASSWORD
Alice 192.168.1.1 nessuna nessuna
ASUS 192.168.1.1 admin admin
Atlantis Land 192.168.1.254 admin atlantis
Belkin 192.168.2.1 nessuna nessuna
Buffalo 192.168.11.1 root nessuna
Digicom 192.168.1.254 nessuna admin
D-Link 192.168.1.1 admin admin
FRITZ! 192.168.178.1 nessuna nessuna
Linksys 192.168.1.1 admin admin
Netgear 192.168.0.1 admin password
Nilox 192.168.1.1 Admin Admin
Sitecom 192.168.0.1 admin admin
TP-LINK 192.168.1.1 admin admin
Zyxel 192.168.1.1 nessuna 1234
3Com 192.168.1.1 nessuna admin

Configurare i parametri del modem/router ADSL per Alice, Infostrada, TeleTu, Tiscali o Fastweb

Dopo essere entrato nell’interfaccia del modem/router devi semplicemente andare nella sezione adatta (che cambia da modello a modello ma più o meno si chiama sempre SetupConfigurazione o qualcosa del genere) ed inserire gli adeguati parametri del tuo ISP (se esiste una procedura per il rilevamento automatico delle impostazioni ti consiglio di non seguirla). Ecco quindi i valori ufficiali (a prescindere dalla velocità in Mbps della tua ADSL/ADSL2+) da impostare per una connessione Alice (Telecom), Infostrada (Wind), TeleTu, Tiscali o Fastweb:

ALICE INFOSTRADA TELETU TISCALI FASTWEB
8 8 VPI8 8 8
35 35 VCI35 35 36
LLC (altrimenti VCMUX/NULL) LLC (altrimenti VCMUX/NULL) IncapsulamentoLLC (altrimenti VCMUX/NULL) VCMUX/NULL LLC
PPPoE (altrimenti PPPoA) PPPoE (altrimenti PPPoA) ProtocolloPPPoE (altrimenti PPPoA) PPPoA IPoE (RFC 2684 Bridged) altrimenti RFC 1483 Bridged
Multimode Multimode ModulazioneMultimode Multimode Multimode oppure Auto
aliceadsl benvenuto UsernameQuella comunicata Quella comunicata Nessuna
aliceadsl ospite PasswordQuella comunicata Quella comunicata Nessuna
DNS automatici DNS automatici NoteDNS automatici; protocollo di autenticazione PAP o CHAP DNS automatici DNS automatici; la voce indicata per il protocollo può cambiare a seconda del modem/router (come scritto al sesto punto di questo file) ma si tratta sempre di un indirizzo IP dinamico

Oltre a questi parametri essenziali, sul modem/router dovresti abilitare anche il DHCP (in realtà dovrebbe essere già attivo per impostazione predefinita) ed impostare sia il tuo sistema operativo sia ogni altro dispositivo presente nella tua rete (wireless o meno), in maniera tale che gli indirizzi IP vengano assegnati automaticamente e dinamicamente (tuttavia, per evitare possibili problemi, ti consiglio di assegnare ad ognuno di essi un indirizzo IP statico invece che dinamico). Arrivati a questo punto, una volta salvata la configurazione del tuo modem/router, ora dovresti essere in grado di navigare su Internet.

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.© Tutto il materiale è di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari.