Lubit 6, nome in codice AKI

Lubit 6, nome in codice AKI

Leggera, poco avida di risorse, fluida, estremamente elegante e raffinata nelle scelte grafiche. Pensata per ridare vita a pc obsoleti o per rendere ancora più performanti i computers di ultima generazione.

lubit plasma panel

Il Conky

Wbar

Kernel 3.19

Firefox 41

Lubit Control Panel 1.0.6

Lubit Software Center 0.8

Lubit radio 3.0-1

Lubit Plasma panel 0.7-3

Compton 0.1

Tra i programmi installati trovate anche abiword, pidgin, thunar, Synaptic, lxterminal, liferea, istantanea, gparted, bleachbit, GDEbi, Evince, Tint2, DeaDBeeF, Xfburn, Guvcview, Gnome-MPlayer, Nitrogen, LXAppearance, Volumeicon-alsa, gsimplecal, svariati codec audio e video che ci consentiranno di eseguire qualsiasi file multimediale già da Live, etc.

Tra le novità anche gli hot corners e l’effetto exposè (puntatore del mouse all’angolo in alto a sinistra)


Effetto Exposè

Lubit 6 è stata rivisitata ex novo anche graficamente, ad iniziare dal tema del plymouth, dallo sfondo della scrivana, dallo sfondo di lightdm, per finire ai tasti dello spegnimento. Il tema di default è Numix, le icone, invece, Awoken.

Lubit è un progetto squisitamente italiano e, salvo qualche eccezione, parla in italiano.

fonte: https://lubitproject.com

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.© Tutto il materiale è di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari.