Memu emulatore Android per PC

memu
Tra i tanti emulatori Android per PC Memu è sicuramente uno dei migliori. Si installa in pochissimi secondi ed è subito pronto ad essere utilizzato, senza complicate impostazioni. Consente di accedere direttamente allo Store di Google o di installare manualmente le applicazioni attraverso il file APK. È compatibile con tutte le versioni di Windows è offre pieno supporto a tantissimi giochi. Memu consente di scegliere la lingua già in fase di installazione. Basta selezionare Italian dal menu a tendina presente nella prima finestra della procedura guidata e cliccare su Install.
Il launcher di Memu è stato ottimizzato per l’uso dell’emulatore sul PC. Sulla Home troviamo alcune app per l’accesso veloce come il Play Store e il browser, mentre sulla destra troviamo un pannello con una serie di icone in fondo al quale compaiono i tre simboli tipici di Android per tornare indietro, accedere alla Home e visualizzare le app aperte.
In Memu ci sono due menu delle Impostazioni. Quello cui si accede cliccando sull’icona presente nella Home è il classico menu delle Impostazioni dei dispositivi Android. Da qui è possibile trovare informazioni sulla versione del sistema operativo, gestire account e connessioni, le applicazioni installate e tutto il resto.
Cliccando invece sull’icona con la ruota dentata presente nella barra laterale si accede alle impostazioni dell’emulatore. Qui abbiamo una serie di schede. In Generali possiamo impostare il numero di processori e il quantitativo di RAM dedicato (in MB). In Avanzate gestiamo poi altre impostazioni come la tastiera virtuale e il modello di device.
In Condivisione configuriamo le cartelle condivise da utilizzare per Musica, Video, Immagini e Download. In GPS infine possiamo impostare la posizione virtuale da utilizzare per l’emulatore.
Per l’installazione delle app anche in questo caso abbiamo due opzioni. La prima consiste nell’utilizzare il Play Store che è già integrato. L’unica cosa da fare è effettuare l’accesso col proprio account Google e scegliere l’app o il gioco da installare.
Il secondo metodo consiste nell’usare il file .apk dell’applicazione che si può scaricare da Internet. In questo caso basta cliccare sull’icona Apk presente nella barra di destra e selezionare il file.
Memu è già pronto all’uso, ma naturalmente per giocare sarà possibile configurare i tasti da utilizzare per il controllo premendo il tasto key mapping dalla barra di destra.
Memu si è dimostrato un ottimo emulatore. È compatibile sia con i processori Intel sia con quelli AMD, è facile da installare e già preconfigurato per essere utilizzato fin da subito. Inoltre, ha già con i permessi di root attivi così da poter essere utilizzato con qualsiasi applicazione. Durante la nostra prova non abbiamo riscontrato alcun tipo di problema, ma per ogni inconveniente è comunque disponibile un forum dedicato su xda-developers.

Se volte scaricare la versione di memu http://www.memuplay.com/
fonte :http://punto-informatico.it/

Questo sito non rappresenta una testata giornalistica e viene aggiornato senza alcuna periodicità, esclusivamente sulla base della disponibilità del materiale. Pertanto, non è un prodotto editoriale sottoposto alla disciplina di cui all’art. 1, comma III della L. n. 62 del 7.03.2001.© Tutto il materiale è di proprietà e il copyright dei rispettivi proprietari.